Canzone di Ornella Vanoni e sulla multiculturalitá per l'accoglienza

domani, inizio con i bambini e tutta la settimana sarà dedicata all'accoglienza...tutti nel plesso faremo ascoltare ai bambini questa canzone...di Ornella Vanoni...la impareranno insieme a un 'altra vecchia canzoncina dello zecchino d'oro sulla multiculturalità che ho pescato in internet....è una mia proposta per l'accoglienza...ho estratto il file e l'ho masterizzato e distribuito alle care colleghe...che hanno accolto l'idea con entusiasmo..... sabato tutti i bambini si esibiranno cantando anche le due canzoni...dedicandole ai bambinetti di prima..ascoltatela è molto bella..

Gli occhi dei bambini sono foglie di cortile Che vengono fuori quando è aprile È la primavera che in ogni uomo vive Sempre verso nuove prospettive

Basta poco per sorridere un po' Basta poco una fiaba, una immagine, un gioco Per sorridere un po' basta poco Basta poco.

Gli occhi dei bambini sono pronti per partire Verso nuovi mondi da scoprire Via lontano dove i sogni sono più vicini Dove arrivano solo i bambini

Basta poco per sognare un po' Basta poco una storia, un pallone e anche un fuoco Per sognare un po' basta poco Basta poco.

Gli occhi dei bambini sono gli occhi del futuro Semi di un frutto non maturo Occhi di ciliegia indirizzati sempre avanti Ricercando mondi un po' più grandi

Basta poco Semina amore e raccogli un uomo Perché l'amore è universale Un linguaggio che non ha parole Basta poco

Gli occhi dei bambini sanno raccontare storie Di terre lontane senza nome Occhi che hanno visto la miseria della vita Ne portano il peso tra le dita

Basta poco E' l'amore il linguaggio che invoco Perché salvi il futuro dell'uomo Perché possa arrivare lontano Basta poco Poco, poco, poco, poco, poco...

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie