Cosa pensa di questo Decreto "Istruzione"?

Cosa pensa di questo Decreto? E dell’operato della ministra Carrozza? Il Decreto «Istruzione», nonostante le nostre proposte, ha lasciato irrisolte importanti questioni del mondo della scuola, confermando la superficialità e la scarsa determinazione della Ministra Carrozza, testimoniate anche dal prelievo forzoso di 150 euro dalle buste paga al già bistrattato personale scolastico e dai 23 milioni tagliati al settore da questo Governo. La dispersione scolastica, ad esempio, è una grave piaga del nostro paese in quanto supera la media del 20%. Per farvi fronte abbiamo proposto misure strutturali come il potenziamento del tempo pieno nella scuola primaria, soddisfacendo tutte le richieste delle famiglie; ma ci siamo dovuti accontentare, per il momento, di programmi di didattica integrativa per gruppi di studenti e solo per l'anno scolastico in corso. Un’altra misura che riteniamo insufficiente, contenuta nel Decreto, è rappresentata dalle assunzioni in tre anni dei docenti, in quanto, per quanto attiene agli insegnanti di classe, si rimpiazzano semplicemente i pensionamenti; nel caso dei docenti di sostegno non si coprirà l'intero fabbisogno (1 docente per 2 alunni con disabilità), né si potranno scorporare dal computo gli alunni che presentano una disabilità grave, come invece noi avevamo richiesto al fine di garantire lo sviluppo delle potenzialità di tutti gli alunni.

https://www.facebook.com/141800595854555/photos/a.141803012520980/728900507144558/type=3

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie