Devo chiedere l'autorizzazione per ufficializzare un blog?

Posso chiederevi un confronto? Io ho un piccolo blog dove pubblico qualche piccolo spunto di riflessione. Pubblico qualche video per stimolare/approfondire qualche argomento delle discipline che insegno. C'è qualche strumento! Condivido qualche lavoro già fatto da colleghi, ovviamente citando la fonte. E' uno spazio mio dove cerco di "uscire" dalla classe. C'è anche la possibilità da parte degli alunni e/o genitori di lasciare un piccolo messaggio! Spesso questi messaggi sono come piccole pillole di vitamina! Iniezioni di coraggio per affrontare meglio le difficoltà del nostro lavoro. Avevo annunciato a settembre, in assemblea, ai genitori che avevo questo spazio ma non avevo promulgato ufficilamente la cosa. La settimana scorsa ho mandato un piccolo avviso dove invitavo alunni, guidati dai genitori, ad usare il sito. Vi dico che le risorse, quindi video, verifiche, etc li propongo anche nel laboratorio di informatica, per permettere a tutti di usufruire di tale, se può essere chiamata così, opportunità. La settimana scorsa la mia collega, siamo in un tempo pieno, era assente. Oggi mi ha chiamato in disparte e mi ha detto che lei si era risentita perché io non le avevo detto che avrei mandato a casa l'avviso. Poi mi ha fatto una sorta di paternale, dicendomi che devo chiedere autorizzazione alla d.s. per ufficializzare il sito/blog. Mi ha detto che ledo la privacy degli alunni... Vi dico, in poche parole, che è caduto il mio entusiasmo. Lo stesso entusiasmo che impiego nelle mie lezioni! Questa sera mi sento un maestro triste. Che a dir di colleghe sbaglia con la foga di fare! Non tengo conto della burocrazia scolastica. Ho sbagliato, vero?

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie