È in preparazione il più grande "furto" nei confronti dei lavoratori

tutti i Dirigenti delle Istituzioni ScolasticheLORO SEDI

E' IN PREPARAZIONE IL PIU' GRANDE "FURTO"NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI

Carissimi colleghi, mi dispiace davvero tanto ripresentarmi a voi con una notiziacosi’ drammaticamente dirompente:

IL GOVERNO PREPARA UNA NUOVA SOTTRAZIONE COATTADAI NOSTRI COMPENSI

Infatti, dai tempi del governo Amato non era stato neppure pensato un intervento diprelievo diretto nelle tasche dei lavoratori. sembra, invece, che questo governoabbia in preparazione un

"CONGELAMENTO" PER 2 ANNI DELLE NOSTRE TREDICESIME

ed una riduzione del 5% degli stipendi al di sopra dei 50.000 euri. La notizia cie’ stata fornita dal segretario generale della Confedir, Stefano Biasioli,nell’ultima segreteria generale, tenuta il 21 giugno 2012. Si e’ trattato,piu’ che di una informazione ufficiale, di una soffiata, visto che di questo siera parlato "in camera caritatis" nelle ultime riunioni del cnel, di cui ilsegretario Biasioli fa parte. Naturalmente, il tutto viene mantenuto nel piu’assoluto silenzio, senza che le organizzazioni sindacali “rappresentative” osinopubblicizzare la notizia. Ho pensato, quindi, che se non ci pensano le grandiconfederazioni, ci pensiamo noi a dare l’allarme a tutte le categorie dilavoratori, tanto che invito i colleghi tutti a dare la massima evidenza allanotizia, nelle loro rispettive realta’, cosi’ da attivare una vera e propriamobilitazione di tutto il mondo del lavoro.Propongo di lanciare tutti insieme, dirigenti, docenti, personale ata, alunni egenitori, opportunamente informati, di qualunque tendenza politica,

IL GIORNO 29 GIUGNO 2012ALLE ORE 12,00UN URLO:

NO!NO!NO!QUESTA VOLTA NON PASSERETE!

Sara’ l’occasione propizia per sentirci tutti uniti, contro quest’ultimotentativo del governo Monti di conquistare credibilita’,

METTENDO LE MANI NELLE TASCHJE DEI LAVORATORINOI NON CI STIAMO!

Nei 2 giorni che restano dobbiamo mettere al centro delle nostre discussioni e dellenostre relazioni l’improponibilita’ della soluzione pensata dai nostrigovernanti ed invitare tutti, ma davvero tutti, a partecipare a quest’urlo delleore 12 del 29 giugno 2012.

SARA' COME UNA LIBERAZIONE!

Con questa iniziativa, speriamo di dare un contributo alla ricerca di soluzionidiverse, limitando gli sprechi ed eliminando i privilegi.

F.to IL PRESIDENTE NAZIONALEDott. Beniamino Sassi

Caserta, 26 giugno 2012

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie