Ecco come vive un professore italiano in Germania

HO LA BUSTA PAGA DEL PROFESSORE DI SCUOLA IN GERMANIA, ADESSO RIDO IO CARO PITECO CAPRA ITALICO

Lorenzo ti allego al busta,leva soltanto il riferimento al conto corrente, in basso (sotto la Überweisung / bonifico dell´importo mensile) e, in alto, il mio nome e cognome. Spiegazioni: Entgeltbestandteile sono supplementi vari (ho due bambine e sono sposato); poi segue Bruttoentgelte (lordo), le trattenute fiscali (sono anche a pagina due, ma poca roba) e il netto che mi viene versato. Il netto, mensilmente, varia a seconda delle ore in più o meno (bonus e malus) e calcoli previdenziali fatti dalla Hessische Bezügestelle (divisione stipendi del Land Hessen), ma si tratta di una differenza che non supera i 90 euro (quindi, a volte mi arrivano 4200 euro, a volte 4100 e qualcosa, come qui a gennaio.I supplementi NON SONO INCLUSIVI di Kindergeld (lo vedi anche sotto: "kein Anspruch", non ne ho diritto. Nel senso che non me lo versa il ministero del lavoro, ma direttamente la Familienkasse, a parte. Per ogni bambino, qui in Assia, sono 184 euro. Al terzo figlio, sono il doppio: 368 euro.Quindi devi calcolare 4200 euro circa più 368 euro. Ho altre entrate, ma riguardano beni immobili -due case, regolarmente affittate- che ho acquistato qui in Germania, vendendo tutto quello che avevo in Italia. Nel complesso mi entrano 7000 euro al mese. Le case mi danno da fare anche come amministratore e per quelle presento regolare Steuererklärung, dichiarazione dei redditi come Kapitalanleger: ma praticamente qualsiasi lavoro o spesa di mobili la scarico dalle tasse, facendola figurare come "inerente alla manutenzione delle case." In Italia sarebbe impossibile.Comunque, la cosa che pochi credono, ce l´hai ora davanti agli occhi: io, da normalissimo prof. di liceo di prima fascia (A13. Esiste anche A14, A15 -vicepreside, commissario capo o ispettore di polizia- e A16 -preside, questore, primario ospedaliero con titolo universitario) prendo più di un prof. universitario ordinario italiano.

E la vita, Lorenzo, come ben sai, qui in Germania COSTA UN CASINO; OE´!

Concludo con una nota dolente: pur essendo io italo-tedesco, ho scelto di studiare in Italia (pensa te!). Cioè: l´Italia mi ha formato con laurea, SSIS (specializzazione insegnanti) e dottorato, spendendo per me un casino...E, precarizzandomi a culo, mi ha regalato alla Germania. A costo zero.Se questo l´Italia è un paese, fai te.E´ chiaro che per insegnare nella scuola pubblica tedesca ho il patentino di bilinguismo, il C2 (das Große Deutsche Sprachdiplom) e la Gleichstellung (equipollenza) con tutti i miei titoli ITALIANI: ma, appunto!, io i titoli da prof. li ho conseguiti in Italia A SPESE DEL CONTRIBUENTE. Se solo l´Italia non mi avesse messo in mezzo ad una strada, io ci sarei rimasto ad insegnare quasi gratis.Ultimissima cosa: cancella anche il nome delle mie bambine, nella voce giù in basso "Informationen zu Kinderdaten". Le loro date di nascita, invece, le puoi tranquillamente lasciare. 4116,14 euro sul conto in gennaio non sono male. Che dici: riesco a fare due spese al REWE? -ironia amara. Penso ad amici e parenti rimasti in Italia-

In realtà, sono 4484,14 euro: il Kindergeld, ripeto, lo ricevo a parte (184 euro al mese qui in Assia per ogni bambino)

Delle prove del Kindergeld, invece, non hai bisogno: vivo in Assia. In Assia -sono dati pubblici- ogni bambino riceve 184 euro al mese. Fazit (morale): ai 4116,14 che mi überweisen (bonificano online) devi aggiungere 368 euro.Pago poco di trattenute. InfattiIN GERMANIA CI TARTASSANO DI TASSE.

Il Bezügenachweis che hai ora in mano è un documento ufficiale del ministero del lavoro dell´Assia, sezione stipendi pubblici (Hessische Bezügestelle)

Pensa che in Italia non volevano nemmeno darmi un posto di ruolo. Giravo come una trottola le scuole della bassa fiorentina. In Germania mi hanno fatto pubblico ufficiale (Beamter. Ogni tedesco sa cosa significa) con il titolo di Studienrat (consigliere agli studi del ministero della cultura dell´Assia)...E in Italia mi dissero: "morto di fame. Cazzo, sei insegnante? E che ci fai con la cultura, ci fai una vacanza di lusso?" Non solo: ci ho comprato tre case e un macchinone per famiglia.

Non è un altro mondo, Lorenzo: è un altro sistema solare.

https://www.facebook.com/LambrenedettoXVI/photos/a.233718566774551/409182125894860/type=3

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie