Insegnamento Religione Cattolica, 2017

Insegnamento Religione Cattolica - dal 2017 la sanatoria del titolo di studio

Il 28 giugno 2012 è stata rinnovata l'Intesa (prevista dal Concordato) tra la Conferenza Episcopale Italiana (CEI), nella persona del card. Angelo Bagnasco ed il ministro Francesco Profumo per il Miur.

Vale appena ricordare che gli insegnanti di religione cattolica sono scelti dal Vaticano ma pagati dallo Stato, che sono diventati di ruolo grazie ad un concorso farsa presieduto da esponenti della curia, che percepiscono uno stipendio maggiore rispetto ad ogni altro docente con pari anzianità e con i titoli di studio in regola, che possono avere classi formate anche da un solo alunno - cosa che ha visto aumentare la loro presenza nelle scuole anche in quelle realtà come i licei delle grandi città, dove sempre meno ragazzi scelgono di avvalersi della IRC. L' accordo del 28 giugno, come ha spiegato Profumo, aggiorna adesso in particolare i 'profili di qualificazione degli insegnanti', perchè 'i titoli richiesti sono stati portati a livello di laurea'. Così, visto che molti docenti di religione oggi non sono in possesso di titoli di studio adeguati, per i nuovi, ma solo dal 2017, è richiesto il possesso della licenza in teologia conseguibile presso gli istituti di Scienze Religiose gestiti dalla Chiesa.

http://www.periodicoliberopensiero.it/news/news_20120701-IRC-sanatoria-dal-2017.htmfbclid=IwAR3MMDCP7VHmzjPnDprYBJXrF7TCixW4rCtuZU6mNtKLmdlQc8doDrA9z4Y

https://www.facebook.com/informazionelibera0/photos/a.86463527381/10151082008397382/type=3

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie