Lettera a Napolitano per evitare un incarico alla Gelmini

Lucia de Faveri scrive: ho scritto quanto segue al Presidente Napolitano, per cercare di evitare un incarico alla Gelmini, chi ha voglia ed è d'accordo copi e incolli(per inviare, bisogna andare sul sito del quirinale e compilare un format) Pubblico la stessa cosa su diversi gruppi che si occupano di insegnamento! Egregio Presidente Napolitano,

Il mondo della scuola pubblica, che si dibatte e cerca per quanto possibile di continuare a far funzionare l’Istruzione Pubblica, Le chiede di non nominare Ministro, ancora una volta, l’on. Maria Stella Gelmini. Le sue politiche di tagli hanno fatto perdere alla scuola circa 200.000 posti di lavoro nel giro di tre anni, ma soprattutto hanno impoverito sia materialmente che intellettualmente la formazione culturale dei futuri cittadini italiani con il taglio delle ore di lezione e, quindi, dei curricula studiorum, eliminando tutte le sperimentazioni che avevano dato ottima prova di sé, accorciando il tempo scuola a partire dall’infanzia, non riconoscendo agli studenti diversamente abili il diritto ad una formazione individualizzata e personalizzata, questo solo per dire le prime cose che mi vengono in mente, senza la pretesa di voler essere esaustiva. Mi permetto anche di sottolineare che la politica scolastica perpretata fino a questo momento, nulla ha a che vedere con le “linee guida” programmatiche individuate dai comitati dei “saggi” da Lei nominati. Nel salutarLa, mi permetta di augurarLe buon lavoro

il link del quirinale e questo: https://servizi.quirinale.it/webmail/fbclid=IwAR2iV9ohm6gf07DCzjjS5s0koFv2whsiEwR4KzFAoLnkY865pbxeevpNZ-8

Presidenza della Repubblica - La Posta del Quirinale servizi.quirinale.it La pagina della posta del Quirinale

Presidenza della Repubblica - La Posta del Quirinale

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie