Lettera di un padre sul ritardo di 5 min del figlio

Tramite un'amica sono "caduta" su un post che ritengo utile condividere: è la lettera di un padre, Mario Maria Paravano, che scrive:

questa mattina mio figlio è stato rispedito a casa perché per la 5a volta si è presentato con un ritardo di 5 minuti a scuola. Fatto questo hanno telefonato a mia moglie per informarla del misfatto. Mio figlio ha 18 anni e quindi, se non è cambiato qualcosa ieri notte, maggiorenne. La cosa mi ha fatto girare le palle. Qualche giorno fa gli hanno consegnato il libretto per giustificare le assenze. Lo hanno fatto con 1 mese di ritardo, questo perché quella microcefala della sua vicepreside gli ha detto "visto che vivi in casa ed i tuoi ti mantengono vogliamo che qualcuno di loro firmi il fatto che il libretto dobbiamo darlo a te" La cosa mi aveva fatto girare le palle. Ora, a 18 anni uno può andare a crepare al fronte, se dichiarano guerra, e votare per qualche ladro corrotto; però l'istituzione scuola pensa di non dover accordare fiducia ai ragazzi che lei dovrebbe formare. Lucas mi ha detto " Papà questi iniziano le lezioni sempre con 10 minuti di ritardo, la vice preside con la scusa che ha da fare con la preside salta 1 lezione su tre ed io per 5 minuti della minchia vengo punito e rimandato a casa. Così ho perso non 5 minuti ma 6 ore di lezione" A Luglio questa banda di deficiente dovrà decidere se lui è maturo. Nell'attesa che da 18 ore passino a 40 ore settimanali, come tutti i cristiani, farò una capatina da loro tanto per riflettere collettivamente ed in modo pacato su quanto SONO COGLIONI! Vi farò sapere. p.s. per la cronaca Lucas questa estate ha lavorato a 6,5 euro l'ora, con ritenuta fiscale e cazzi vari, da Luglio a fine Agosto mentre quella deficiente probabilmente si schiacciava le pustole in vacanza da qualche parte.

Quanto della poca considerazione di cui godiamo come categoria dobbiamo alla stupidità con cui ci si arrocca su un formalismo che fa delle scuole più delle caserme che dei templi della conoscenza?

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie