Mi date consigli per aiutare una bambina con scarse capacità logiche e linguistiche di 1a media?

Ho bisogno di tutti i consigli possibili per dare una mano ad una bambina che frequenta la prima classe della scuola secondaria di primo grado. Presenta scarsissime capacità logiche (sia nella realtà spicciola che per ciò che attiene la sfera strettamente logico-matematica) e scarsissime capacità e di comprensione del testo, sia perché troppo impegnata nella sola lettura sia perché non conosce il significato di moltissimi termini, per non parlare dell’autostima che è sotto le scarpe in quanto da prima della classe si trova ora ad affrontare moltissime difficoltà e dulcis in fundo, è anche una bambina molto timida ed insicura. Aiuto. Vorrei aiutarla ma come? Tipo quando dobbiamo fare storia e geografia le faccio prima leggere un pezzettino, poi mentre legge le chiedo il significato dei termini che secondo me non conosce, li cerchiamo sul vocabolario, le chiedo cosa ha capito, poi insieme sottolineamo sul libro i punti salienti e cerchiamo di costruire un discorso. Infine facciamo una specie di mappa concettuale-mentale ma piange piange e piange dicendomi che non ricorda cosa legge, cosa ha fatto la mattina in classe, eppure quando cerca di studiare da sola lo fa a memoria, e come se ricorda le cose!!! Ma basta farle una domanda tipo “perché secpndp te il nome è una parte variabile del discorso” che va in crisi. È una tragedia ogni volta, si sente stupida, cerco d’incoraggiarla ma è proprio tosta….vorrei chiudere questo appello, che spero non rimanga ascoltato, perché sappiamo tutti che una formazione mancata è una vita mancata, credo che sia proprio questo il momento che debba recuperare il recuperabile, e consolidare e potenziare, ciò che va fatto, dicevo volevo chiudere con una riflessione che rivolgo a voi insegnanti di ogni ordine e grado, tutte le mattine prima di entrare in aula fermatevi un attimo a pensare a quanto il vostro lavoro sia prezioso e fondamentale per la vita di chi avete di fronte, umiliare, sottovalutare ma anche sopravvalutare, dare per scontato, non comprendere, sono tutte azioni che possono avere delle conseguenze devastanti. Avete tra le mani esistenze “maneggiatele” con cura, con attenzione, con amore ma soprattutto con RESPONSABILITÀ. Grazie.

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie