Misero compenso per fare da commissario ai concorsi

Sono davvero esterrefatta, delusa, arrabbiata, offesa.... mezz'ora fa mi hanno chiamata al telefono chiedendomi se accetto oppure no di fare da commissario al concorso. Alla mia richiesta, lecita credo, di sapere quanto sarebbe stato il compenso, mi è stato risposto che non si sapeva con certezza:-((, che probabilmente le cifre si aggiravano intorno a 209 euro lorde forfettarie e a circa 0,50 centesimi per la correzione di ciascuna prova scritta. A questo punto ho chiesto per quante giornate lavorative? La risposta:" non si sa...". Ma stanno scherzando??? Avrei dovuto lavorare uno, due, tre mesi o più per 209 euro?Accettando ci avrei rimesso denaro di tasca mia. Il trasporto (probabilmente treno) per raggiungere la sede d'esame me lo sarei dovuto pagare. E pensare che ci tenevo a fare quest'esperienza...mi pareva una buona occasione per fare un'esperienza nuova che mi avrebbe arricchito professionalmente e umanamente. In altre occasioni ho lavorato gratuitamente ma questa volta ho deciso di rinunciare soprattutto per una questione di principio. Gli insegnanti e le loro competenze non possono e non devono sempre essere sottostimati e denigrati in questo modo. Quale serietà dimostra il Ministero della Pubblica Istruzione proponendo incarichi e non retribuendo i docenti in modo congruo alle loro competenze e alla loro professionalità? Quando si finirà di considerare gli insegnanti una forza lavoro da sfruttare e da sottopagare? Credo che mai come in questo momento i docenti siano sfruttati, maltrattati e denigrati... E ancora... con quale serietà si sta organizzando un concorso per la scuola pubblica? A pagare tutto questo, alla fine, non saremo noi potenziali commissari delusi ma le migliaia di candidati che pagheranno sulla loro pelle i ritardi e le disorganizzazione che tutto questo comporterà.

Chiedo scusa per il mio sfogo...ma questo mi sembrava il posto giusto per esprimere le mie amarezze.

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie