Ode al Signore per porre fine al dolore delle donne

Non si può vedere questa foto e restare insensibile al dolore acutissimo di questa donna… Il tuo dolore è anche nostro, madre sconosciuta che saresti potuta essere madre di ognuno di noi…

Per chi stai piangendo, madre mia? Per un figlio inghiottito dal buco nero dell'odio senza nome di uomini che nati nell'odio, odiano se stessi e null'altro conoscono se non odio e quindi morte?

O per qualche nipotino, che vedevi, prima, vispo correre per le strade polverose della tua città ed ora, invece, giace steso a terra, su un lenzuolo bianco, dilaniato da quegli ordigni mortali che l'odio ha generato?

Quando finirà quest'immensa striscia di sangue, quando gli infiniti pianti conseguenti?

Non ne possiamo più, Signore, Dio di tutti…. Intervieni Tu, per favore, a salvarci da questa infinita, troppo dura, e lunga, disumana follia, negatrice della Vita….

Basta! Basta! Basta ammazzamenti, spari, agguati, Basta!

Signore, lava la nostra sporchissima umanità, rigenerala! Vedi, da soli, abbiamo fatto peggio che i primi uomini nel paradiso che tu avevi preparato per noi, ed allora, per favore, SALVACI DA NOI STESSI, NON LASCIARCI A NOI STESSI senza di te abbiamo dimostrato a sufficienza tutto il male di cui siamo capaci….

Basta odio, morte…. Insegnaci, pazientemente, a vivere, ad amare, ad essere felici, l'uno dell'alto, l'uno con l'altro, così come TU CI AVEVI PENSATO!

Signore vieni, torna! Salvaci da noi stessi!

Amen...

https://www.facebook.com/famigliacristiana/photos/a.82175622936/10152095705882937/

https://www.facebook.com/famigliacristiana/photos/a.82175622936/10152095705882937/type=3

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie