Quesito per "BES" dell'area dello svantaggio socio-economico SENZA certificazione

Quesito per "BES " dell'area dello svantaggio socio-economico SENZA certificazione alcuna (sebbene con problemi vari e gravi nell'apprendimento): leggendo la famosa (anzi fUmosa) circolare 8 non è molto chiaro il percorso da sviluppare come scuola.

La circolare esordisce con un <> e quindi appare che, sebbene sia ovvio una didattica individualizzata per questi alunni, per avere un regolare PDP si debba avere una certificazione.Tuttavia, a metà pagina 2, si legge che anche gli alunni BES << privi di qualsivoglia certificazione diagnostica>> devono avere un PDP; a metà pagina 3 si dice (giustamente) che qualsiasi alunno può avere bisogni educativi speciali in qualsiasi momento dell'anno e perciò<< è necessario che le scuole offrano adeguata e persona lizzata risposta >>, ma a seguito di<>. Continuando a leggere la circolare, infine, mi pare di aver capito che <>.

Quale allora l'iter da seguire?-segnalare i casi alla ASL? attendere una certificazione? (ma se si tratta di ragazzi svantaggiati, la famiglia seguirà il ragazzo in tal senso? Non si attenderà a vuoto?).-fare un regolare PDP. Ma poi la famiglia lo firmerebbe o potrebbe vederlo come ingerenza o "discriminazione" da parte della scuola, visto che forse non riconosce le difficoltà del proprio figlio?

Va da sè che non si discute la necessità di una didattica personalizzata in questi casi, che va garantita, legge o non legge.

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie