Riflessione sul seminario sulle nuove indicazioni a Milano

una riflessione, ieri sono stata al seminario sulle nuove indicazioni a Milano. Ho preso il treno alle 6,20 e sono tornata alle 23. Perchè? Perchè avevo visto che ci si poteva iscrivere a dei laboratori e ho pensato... finalmente qualcosa di pratico, una declinazione che mi può servire. Beh, non è stato così. Molto interessante la parte teorica, ma come sempre 4 ore e più di slide e lezione frontale. Ovvio, direte. Ok e nel pomeriggio? Insegnanti che con slide e lezioni frontali ci hanno mostrato alcune esperienze. Bello il loro lavoro. Ma mi chiedo, se tanto ci hanno parlato di cambiamento, di motivazione, di didattica per problemi, di lavoro cooperativo, non sarebbe ora che anche l'aggiornamento cambiasse e mettesse gli insegnanti nella situazione di portarsi a casa qualcosa di spendibile. No, ti dicono come dovresti fare, poi se te la cavi bene, altrimenti puoi proseguire come hai sempre fatto. Ad un certo punto ho detto questo agli organizzatori e mi sembra di aver suscitato una reazione molto negativa: mi hanno detto che se voglio posso invitarli come supervisori nel mio istituto e allora si farà qualcosa di pratico. Mi hanno detto che tanto siamo sempre gli stessi che partecipano ai convegni. Mi hanno detto praticamente che non cambierà niente e loro lo sanno. Ma come? Io sono stata al convegno del Cooperative learning a trento e i johnson hanno mosso una platea di 2- 300 persone e ci hanno fatto lavorare cooperativamente, io sono venuta a casa sapendo cosa fare con i bambini. La mia non vuole essere una polemica, vorrei capire come la pensano i colleghi, vorrei che mi diceste se sto sbagliando. grazie

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie