Sfogo su chi dice che noi insegnanti siamo fortunati perché abbiamo 3 mesi di vacanza...

Uno sfogo gratuito e superficiale: se un'altra persona mi dice che noi insegnanti siamo fortunati perchè abbiamo tre mesi di vacanza gli dò un calcio nel cu...! Intanto non sono due mesi...! Ma stare lì a contare i giorni sarebbe come scendere al loro livello. Poi non stiamo lì a ragionare sulle responsabilità, la fatica, il carico di lavoro sommerso, l'impegno fisico, psicologico e mentale che comporta il nostro lavoro. Poi magari lasciamo anche stare che se sbagliamo siamo quelli che rovinano i bambini/ragazzi, mentre il resto della "agenzie educative" fanno sempre comunque bene (prima fra tutti la famiglia). E lasciamo anche stare la continua formazione, lo sbatterci la testa contro il muro per trovare nuove strategie, il confrontarsi anche con persone che non ci piacciono per il "quieto vivere", perchè come in casa, anche i bambini in classe sentono le tensioni. Ma lasciamo anche stare il fatto che quando diventi "perdente posto", entri in questo tunnel di instabilità che bene che vada ti porta a cambiare scuola ogni anno, con classi sempre nuove....perchè è anche possibile che di classi arrivi ad averne sette, in cui fai di tutto di più con serie crisi di identità personale. Ma che io mi debba sentire dire che abbiamo tre mesi di vacanza da....e sia chiaro che ho il massimo rispetto per tutti i lavori, assolutamente....da una persona che fa l'impiegato postale e che mette timbri tutto il giorno, passa bollette dentro un computer e si comporta pure con naturale ineducazione, perchè lui c'ha caldo, perchè lui può mica stare dietro alle vecchiette rinco, agli umori della gente etc.....insomma! Questo è proprio un mondo all'incontrario (e per la cronaca, a costo di sembrare venale....guadagna se non di più, tanto quanto me!). Allora io non vado a sindacare mai se il lavoro di qualcuno sia più utile di quello di qualcun altro, se abbia o no più o meno una ricaduta sociale, su quanti e quali strati della società e della cultura il lavoro in esame abbia una utilità....però ogni tanto avrò pure il diritto di incazz....e di mandare a fancu....le persone che continuano a sparare a zero sulla mia professione! Basta mi sono sfogata, ciao!

Rispondi in questo thread

Questo sito utilizza cookies e altre tecnologie di tracciamento per distinguere tra personal computer, impostazioni e scopi analitici/statistici personalizzati, customizzazione dei contenuti e ad serving. Il sito potrebbe contenere cookies di terze parti. Se vuoi continuare a navigare sul sito, le impostazioni attuali saranno mantenute, ma puoi cambiarle in ogni momento. Per maggiori informazioni: Privacy e polizia dei Cookie